Formula 1

F1, Vettel: «Critiche non sempre giustificate»
© /Agenzia Aldo Liverani S.a.s.

F1, Vettel: «Critiche non sempre giustificate»

Il tedesco parla alla vigilia dell'ultima gara della stagione: «La Ferrari è migliore di quanto mostrino i risultati»twitta

venerdì 25 novembre 2016

ABU DHABI - «Questa è l'ultima gara della stagione e la cosa più positiva che possiamo trarre da quest'anno è l'esperienza vissuta come team. Spesso ci hanno criticato, ma non penso che queste critiche fossero sempre giustificate». Alla vigilia dell'ultima gara della stagione Sebastian Vettel fa un bilancio di una annata non proprio felice per lui e la Ferrari. «Siamo sempre rimasti concentrati, anche se non abbiamo ottenuto quello che volevamo, per molte ragioni e circostanze diverse».

PASSI AVANTI «La monoposto di quest'anno - afferma Vettel, come riporta il sito della Ferrari - rappresenta un grosso passo avanti rispetto alla stagione scorsa e credo che come prestazione fossimo meglio di quanto mostrano i risultati. Quindi adesso il nostro obiettivo per l'anno prossimo è molto chiaro: dobbiamo essere pronti con il nuovo progetto a fronte di grandi cambiamenti regolamentari. Se dovessi scegliere un momento particolare del 2016, citerei il podio di Monza. Abbiamo avuto una stagione difficile, ma vedere i tifosi credere ancora in noi è stato un grosso stimolo per tutti».

Raikkonen "tifa" Hamilton

Tags: F1Abu Dhabivettelferrari

Tutte le notizie di Ferrari

Approfondimenti

Commenti