Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

F1, Vettel: «Gioco a calcio per regalare sorrisi»
© Marco Canoniero

F1, Vettel: «Gioco a calcio per regalare sorrisi»

Il pilota della Ferrari domani sarà in campo per la Partita del Cuore, assieme a Raikkonen e Giovinazzi: «L'importante è aiutare»twitta

lunedì 29 maggio 2017

TORINO - I tre piloti della Scuderia Ferrari saranno domani in campo allo Juventus Stadium per la Partita del Cuore, l'incontro di calcio benefico fra la Nazionale cantanti e i Campioni per la ricerca, col ricavato da devolvere a Telethon e alla Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro.«Come tutti i ragazzi tedeschi, anch'io da piccolo mi sono avvicinato al calcio… anche se non ero tanto bravo. Ma se si può fare qualcosa per regalare un sorriso a chi ha bisogno, allora ben venga. Non importa chi e quando: l'importante è aiutare». Così Sebastian Vettel, che domani, insieme a Kimi Raikkonen e Antonio Giovinazzi, scambierà per una sera la tuta ignifuga con casacca e scarpette chiodate

VITTORIA INCREDIBILE A MONACO


PARLA RAIKKONEN «Gioco a calcio da quando ero bambino, anche se il mio sport di riferimento è sempre stato l'hockey su ghiaccio - dice invece Raikkonen - Ma il pallone mi interessava e oggi gioco praticamente tutti i giorni visto che mio figlio me lo chiede! In campo preferisco il ruolo di attaccante, non ho un calciatore preferito ma seguo la Juventus. Partecipare alla Partita del Cuore mi rende molto orgoglioso, spero sinceramente che tutti assieme possiamo dare un contributo alla ricerca».

GIOVINAZZI C'È Quanto a Giovinazzi, che da piccolissimo era già sui kart, la passione per il calcio è maturata un pò alla volta. «Alle elementari era lo sport più popolare, quindi mi ci sono avvicinato anch'io. Mi piacerebbe il ruolo di attaccante puro ma come goleador non valgo molto, quindi mi adatto a giocare sulla fascia. Seguo la Nazionale, tiferò Juventus alla finale di Champions, ma soprattutto sono super onorato di poter giocare la Partita del Cuore, dopo averla sempre seguita alla TV».

Tutto sulla F1

Tags: F1vettelbeneficenza

Tutte le notizie di Ferrari

Approfondimenti

Commenti