Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

F1 Ferrari, Giovinazzi: «Sono stati raccolti moltissimi dati»
© /Agenzia Aldo Liverani S.a.s.
0

F1 Ferrari, Giovinazzi: «Sono stati raccolti moltissimi dati»

Dopo una prima giornata al volante dell'Alfa Sauber l'italiano ha concluso i test con la SF71H

giovedì 17 maggio 2018

BARCELLONA – Per Antonio Giovainazzi è stata una due giorni di test da sogno. Dopo aver guidato l’Alfa Sauber C37 nella giornata di martedì, ieri il pilota pugliese ha oggi avuto la possibilità di guidare la Ferrari SF71H, portando avanti il lavoro di sviluppo programmato dal team di Maranello. Un secondo posto alle spalle di Bottas ad una manciata di millesimi e ben 148 giri completati senza problemi. «È stata una giornata faticosa. Abbiamo fatto un sacco di giri, ma me la sono davvero goduta». Sono state le sue prime parole al termine dei test.

BUONE SENSAZIONI «A parte la giornata di ieri con l’Alfa Sauber, l’ultima volta che avevo guidato in una sessione ufficiale era stato l’anno scorso ad Abu Dhabi. Avevamo un bel programma, con diverse cose da provare e gomme di mescola differente. Il test è stato produttivo e sono stati raccolti moltissimi dati, da comparare con quelli del simulatore. Essere al volante di una Rossa è sempre un privilegio. E mi ha dato una sensazione fantastica». Ha concluso Giovinazzi.

CALENDARIO

CLASSIFICA

 

ferrari Giovinazzi vettel Bottas

Commenti

La Prima Pagina

 

 

 

 

 

 

Potrebbero interessarti