IN Torino

Fish and Chips, a Torino il primo Festival del cinema erotico italiano

Fish and Chips, a Torino il primo Festival del cinema erotico italiano

Oltre qualsiasi laicità e preconcetti, si mostra la sessualità e l'erotismo attraverso l'arte del cinematwitta

venerdì 15 gennaio 2016

E’ in programma fino al 17 gennaio, al Cinema Massimo 2 di Torino, il Fish&Chips Film Festival, il primo Festival Internazionale del Cinema Erotico e del Sessuale in Italia. Quattro giornate di proiezioni, esposizioni e dibattiti all’insegna della libertà espressiva, sessuale e di pensiero vissuta con leggerezza e, al tempo stesso, profondità. 

Promosso da Altera e realizzato in collaborazione con il Museo Nazionale del Cinema, nasce da un’idea di creare un momento per fruire e confrontarsi sui temi della sessualità in maniera creativa, laica, dissacrante e intelligente. 

«Siamo immersi in una società sovrastimolata da immagini e messaggi allusivi, ma che non tratta l'argomento nella sua accezione più profonda e intima, rimanendo spesso legata a stereotipi e tabù» dichiara la direttrice artistica Chiara Pellegrini «Vogliamo scoprire insieme al pubblico cosa si produce di nuovo in questo ambito, spesso rilegato negli ambienti underground, e mostrare opere che siano spunto per una sana e critica riflessione sul tema».

Il 15 gennaio al Cinema Massimo 3, l’omaggio a Laura Antonelli con Malizia, film cult di Samperi datato 1973. Sabato 16 gennaio si celebra Candida Royalle con la proiezione di Afrodite Superstar (2006, Stati Uniti,) che fa del sesso una rappresentazione positiva, e Erika Lust che, col progetto XConfessions, raccoglie le fantasie più proibite degli utenti dell’omonimo sito, per trasformarle in cortometraggi. Infine domenica 17 gennaio, alle ore 20.30, al Cinema Massimo 3, saranno proiettati per la prima volta sul grande schermo una selezione dei migliori corti in concorso.

Tags: Fish and ChipsTorinoFestival del cinema eroticoItaliaMuseo Nazionale del CinemaMaliziaCandida RoyalleAfrodite Superstar.Erika Lusterotismoseduzione

Tutte le notizie di IN Torino

Approfondimenti

Commenti