IN Torino

I Bastille live al GruVillage

I Bastille live al GruVillage

Il 4 luglio il festival è pronto ad ospitarel il pop-rock della band inglese e la loro energia travolgentetwitta

lunedì 3 luglio 2017

Proseguono i concerti del GruVillage 2017, uno dei Festival musicali più attesi delle estati italiane, che richiama all’Arena di Shopville Le Gru, a Grugliasco, i grandi artisti italiani e internazionali. Il 4 luglio sul palco arrivano i Bastille, la band inglese che negli ultimi anni ha scalato le classifiche mondiali con un successo dietro l’altro, a cominciare da Pompeii (singolo uscito nel febbraio 2013). Uno show coinvolgente ed energico, in cui i quattro ragazzi britannici (Dan Smith, Kyle Simmons, Will Farquarson e Chris Wood) porteranno il loro pop–rock alternativo e ricco di contaminazioni folk ed elettroniche, che farà ballare e cantare tutto il pubblico.

Il secondo album in studio dei Bastille, uscito nel settembre 2016, ha già riscosso un grande successo (primo nella classifica inglese e nella Top Ten italiana), ed ora arriva live anche sul palco del GruVillage. Le musiche non si discostano troppo dall’album di esordio Bad Blood (del 2013), un rock indie e allo stesso tempo mainstream, ma Wild World sembra avere una nuova consapevolezza. Ogni canzone ha un proprio significato ed è la colonna sonora del personale microcosmo della band, tra pop e rock, sperimentazioni di archi e percussioni, e la totale assenza di chitarre, tratti che hanno reso i Bastille una delle realtà discografiche più accattivanti della scena musicale contemporanea. Il 16 giugno scorso, intanto, è uscito l’ultimo singolo, Glory, un inno all’amicizia espresso nel video attraverso un lungo viaggio on the road. La band si gode il successo e l’affetto dei fan durante gli spettacolari live, ma il frontman Dan Smith già pensa al futuro: «Con il prossimo disco dobbiamo riuscire a far sentire la nostra voce nel mezzo del caos di tutto quello che sta succedendo», afferma, quasi ad indicare la volontà di andare ancora oltre Wild World, che già dal titolo lascia intendere tutto il male e l’inquietudine del mondo contemporaneo. E lo faranno con l’energia che li caratterizza, che arriva forte e chiara a chiunque li ascolti. 

Tags: BastilleGruvillagemusicaEstatefestival musicaleTorinoPompeiiWild World

Tutte le notizie di IN Torino

Approfondimenti

Commenti