IN Torino

Musica e risveglio
0

Musica e risveglio

Non c'è una regola fissa per decidere che canzone usare per svegliarci, ma alcuni studi hanno cercato di fare chiarezza in merito

lunedì 7 maggio 2018

Ognuno ha un modo diverso di addormentarsi e si svegliarsi: alcuni prendono sonno subito anche se altri impiegano molto tempo ad addormentarsi, mentre accanto a chi si sveglia pieno di energie c'è anche chi si sente stanco finchè non prende il caffè. Eppure, nonostante le differenze, c'è un elemento comune tra tutti: la musica, che molti usano addirittura per addormentarsi, è un qualcosa che, se usata a dovere, è in grado di accompagnarci anche durante le fasi del nostro risveglio. Ognuno imposta canzoni a seconda dei propri gusti, chi ha bisogno di un risveglio energico opta per il rock, chi invece deve svegliarsi con calma sceglie qualcosa di più calmo, magari ambient o suoni naturali. Poi, c'è chi imposta il proprio brano preferito (38%) e addiritura chi sceglie la canzone che più detesta (13%), per essere certo che il fastidio lo sproni a svegliarsi. Dalla facoltà di Psicologia di Cambridge, David Greenberg ha stilato una playlist contenente le canzoni che sono più utilizzate in tutto il mondo come sveglia, consultabile su Spotify col nome di "Wake Up". Quelle al suo interno sono tutte canzoni dal testo solare, con un numero di bpm che vanno da 100 a 130 e con sonorità orecchiabili e di facile comprensione. E voi, che canzone avete come sveglia?

Sveglia musica mattina risveglio facoltà di Psicologia di Cambridge

Commenti

Potrebbero interessarti