IN Torino

GnuQuartet spegne 10 candeline con De André

GnuQuartet spegne 10 candeline con De André

Sabato 16 luglio sul palco del Cap10100 di Torino il quartetto fa la sua dedica al grande Fabertwitta

giovedì 14 luglio 2016

Innazitutto cosa è GnuQuartet? Sono il violoncello di Stefano Cabrera, il violino di Roberto Izzo, il flauto traverso di Francesca Rapetti e la viola di Raffaele Rebaudengo

Il quartetto dallo stile riconoscibile e inconfondibile, ha collaborato alla realizzazione di progetti discografici di innumerevoli artisti, e di un certo spessore, come i Subsonica, Afterhours, PFM, Gino Paoli, Niccolò Fabi, Daniele Silvestri, Motel Connection e tanti altri guadagnandosi negli anni il favore e della critica e del pubblico . Il quartetto compie quindi 10 anni, nasceva infatti a Genova nel 2006, e decide di festeggiare col botto con due date, il 15 e il 16 luglio, rispettivamente a Genova e Torino.

Nella rotonda di Carignano, Genova, il 15 luglio ricerca del virtuosismo e della musica senza preconcetti faranno da padrona. Sarà dato spazio ai must dei dischi solisti del GnuQuartet per ripercorrere quelle che sono state le tappe principali della storia del gruppo, con: canzoni d’autore, il progetto dedicato ai Muse, l’omaggio al progressive rock di “karma” e un’anteprima del progetto di inediti “Untitled” che uscirà il prossimo autunno. 

Il 16 luglio, poi, sul palco Cap10100 di Torino, è attesissimo il concerto in omaggio al grande Faber: GnuQuartet dedica a Fabrizio De André “uno spettacolo di musica e amicizia” con tanti ospiti e canzoni che sono diventate repertorio culturale di intere generazioni. Sarà un vero e proprio viaggio sonoro che ripercorrerà la storia del cantautore con tanti pezzi, dai più celebri ai veri e propri tesori d’autore.

Tags: GnuQuartetCap10100 di TorinoAnniversariomusicaconcerto

Tutte le notizie di Spettacolo

Approfondimenti

Commenti