IN Torino

Arturo Brachetti torna a incantare Torino

Arturo Brachetti torna a incantare Torino

Il maestro del trasformismo in scena al Teatro Colosseo da venerdì 26 gennaio fino a domenica 4 febbraio con Solo, the Master of quick changetwitta

martedì 23 gennaio 2018

Il quick-change ha un maestro su tutti e sia chiama Arturo Brachetti. I suoi show hanno raccolto numeri spaventosi: due milioni di spettatori in ogni angolo del mondo. Tutto questo grazie alla nuova chiave di lettura che lo stesso artista ha saputo dare al suo trasformismo. È l’uomo dai mille volti, ha all’incirca 400 personaggi nella sua “galleria” ed è capace di interpretarne fino a 100 in uno stesso spettacolo. A proposito di spettacoli l’ultimo ha lasciato a bocca aperta il pubblico di Parigi e ora si prepara a girare l’Italia con la prima tappa a Torino. Spetterà al Teatro Colosseo l’onore di ospitare il mago del trasformismo con i show in programma da venerdì 26 gennaio fino a domenica 4 febbraio. Il nuovo one man show di si chiama Solo, the Master of quick change è rappresenta per l’artista un sorta di ritorno alle origini in quanto Brachetti aprirà le porte della sua casa, fatta di ricordi e di fantasie. Un’ora e mezza di spettacolo adatto veramente per ogni tipo di pubblico con 60 diversi personaggi portati in scena per la prima volta. Insomma tante novità ma non solo: infatti Solo propone anche un viaggio nella carriera artistica del torinese attraverso alcune discipline in cui è tra i migliori al mondo: ombre cinesi, mimo, la chapeaugraphie, e sorprendenti novità come la poetica sand painting e il magnetico raggio laser.

Tags: Arturo BrachettiTorinoTeatro ColosseotrasformismoSolo the Master of quick change

Tutte le notizie di Spettacolo

Approfondimenti

Commenti