Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

MotoGp, Rossi: «L'età non conta, nel 2016 ci proverò»
© EPA

MotoGp, Rossi: «L'età non conta, nel 2016 ci proverò»

Il Dottore è determinato a lottare per il titolo nella  prossima stagione: «Posso andare ancora più veloce»twitta

martedì 29 dicembre 2015

ROMA - Valentino Rossi non crede che quella del 2015 sia stata la sua ultima occasione per vincere un altro titolo della MotoGp anche se al via della prossima stagione avrà 37 anni. Il pilota della Yamaha ha mancato la possibilità di vincere il suo decimo titolo mondiale, il settimo nella classe regina, quando il compagno di squadra Jorge Lorenzo glielo ha soffiato nell'ultimo gran premio dell'anno a Valencia dove il Dottore è partito in ultima posizione per via della penalizzazione dovuta agli episodi di Sepang. «Se si seleziona la storia degli esseri umani, tra il 36 e 37 non c'è una grande differenza» dice il pesarese ad Autosport iriferendosi all'età che avrà al via della prima gara in Qatar il prossimo mese di marzo.

TUTTA UN'ALTRA STORIA Rossi ha vinto sei Gran Premi tra il 2014 e il 2015, dopo aver ottenuto appena tre vittorie nel corso delle precedenti quattro stagioni, compreso il biennio Ducati in cui non ha vinto mai. «L'anno prossimo posso andare più veloce o allo stesso ritmo. Ma dipende molto dalla motivazione, dal rapporto della Yamaha con le Michelin, il nostro lavoro e tutto il resto. Il prossimo anno sarà un'altra storia, e io ci proverò come sempre».

MotoGp, il calendario dei test invernali

Tags: Motogprossiyamaha

Tutte le notizie di Moto Gp

Approfondimenti

Commenti