Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

MotoGp Phillip Island, Crutchlow: «Paura di cadere, ma è andata bene»
© www.imagephotoagency.it

MotoGp Phillip Island, Crutchlow: «Paura di cadere, ma è andata bene»

Il britannico ha centrato la sua seconda vittoria stagionale, precedendo al traguardo Valentino Rossitwitta

domenica 23 ottobre 2016

PHILLIP ISLAND - «Con Marquez in gara sarebbe stato difficile vincere, ma la squadra comunque ha fatto un gran lavoro e sapevo di essere competitivo. Sono felice di questo successo. Devo dire che ero spaventato per la tenuta della ruota anteriore e temevo che finisse come due anni fa, con una caduta quando ero in testa». Così Cal Crutchlow, primo britannico a vincere il Gp Australia, in tutte le classi, commenta la sua seconda vittoria stagionale, centrata a Phillip Island.

COSTANTE E CONCRETO - «Sono stato 'debole' su certe curve in tutta la gara - ha aggiunto Crutchlow, primo davanti a Valentino Rossi - ma ho continuato a spingere e anche dopo che Marc è caduto ho tenuto lo stesso passo. Spingevo solo quando c'era più sole».

Tags: MotogpAustraliayamaharossicrutchlow

Tutte le notizie di Moto Gp

Approfondimenti

Commenti