Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

MotoGp: all'asta, per beneficenza, la lettera di Rossi alla sua M1

MotoGp: all'asta, per beneficenza, la lettera di Rossi alla sua M1

Nel paddock è partita una donazione collettiva per aiutare una bimba australiana gravemente malata. I piloti hanno donato i loro cimeli che saranno messi all'asta a lugliotwitta

sabato 10 giugno 2017

MONTMELO’ -  Gara di solidarietà durante il Gp di Catalogna. Si combatterà a colpi di donazioni. Tantissimi i piloti che hanno risposto concretamente all’hashtag #acureforfreyja, collegato alla raccolta fondi per Freyja, una bimba australiana di sei anni gravemente malata, che ha bisogno di essere operata urgentemente. Per farlo, servono 300mila dollari. E così, durante il Gp di questo week end molti piloti hanno donato dei loro cimeli personali che saranno messi all’asta il prossimo 14 luglio.

LE PROVE LIBERE

LETTERA DI ROSSI La Yamaha, come riporta il sito di raccolta fondi dell’iniziativa, assieme a William Favero, ha donato la lettera che Valentino Rossi scrisse alla sua M1 prima di andare in Ducati. Lo stesso Valentino ha supportato l’iniziativa facendosi immortalare con la lettera in mano, come riportano diversi account Instagram. Qualche giorno fa, a partecipare, è stato anche la leggenda del motociclismo Giacomo Agostini.

 

Tags: Motogprossibeneficenza

Tutte le notizie di Moto Gp

Approfondimenti

Commenti