Moto

MotoGp, Van Der Mark: «Che emozione provare la M1 di Rossi!»
© LaPresse

MotoGp, Van Der Mark: «Che emozione provare la M1 di Rossi!»

Il pilota olandese, che ad Aragòn sostituirà Valentino, è su di giri per la grande occasione: «Non sarà facile, ma di sicuro sarà divertente»twitta

lunedì 11 settembre 2017

ROMA - Dalla SuperBike alla MotoGp, senza soluzione di continuità. Michael Van Der Mark si ritrova catapultato nella classe regina, dove dovrà sostituire l’infortunato Valentino Rossi nel Gp di Aragòn, prossimo appuntamento del Motomondiale, in calendario dal 22 al 24 settembre. Un’occasione unica per provare la Yamaha M1 del Dottore, per la quale il pilota olandese va su di giri: «Sono entusiasta per questa grandissima opportunità. Non ho mai guidato una MotoGp e quindi sarà una esperienza completamente nuova per me - ha spiegato - Sono molto curioso di vedere come mi adatterò anche se credo che non sarà facile il debutto nelle libere senza un test iniziale. Nonostante questo, sono molto grato a Yamaha per la dimostrazione di fiducia e la grande opportunità che mi è stata data».

PRESSIONE ZERO Van Der Mark non ha mai guidato una MotoGp, ma non sente la pressione, anche perché la scuderia giapponese lo ha tranquillizzato sulle aspettative riposte in lui. Dunque il prossimo week end di gara sarà tutta una scoperta: «Non so cosa aspettarmi, tutte le parti della moto sono un po’ diverse (rispetto alla SuperBike, ndr); dai freni in carbonio alle gomme - ha aggiunto - ma sarà sicuramente fantastico guidarla». Quanto al risultato tutto quello che verrà sarà ben accetto: «Il team ha detto che non ho alcuna pressione, dato che sanno che non l’ho mai provata prima. Farò quello che sarà possibile. Spero di imparare molto e spero di poter dare buoni feedback sulla moto, che potrebbero poi usare nel corso della stagione. Questo è il principale obiettivo».

Tutto sulla MotoGp

Al posto di Rossi

Tags: Motogpvan der markrossiAragon

Tutte le notizie di Moto Gp

Approfondimenti

Commenti