Moto

MotoGp, Marquez: «Che tristezza chi esulta per una caduta»
© LaPresse

MotoGp, Marquez: «Che tristezza chi esulta per una caduta»

Il pilota della Honda è rimasto atterrito dal comportamento di alcuni spettatori a Misano, che hanno esultato quando è andato giù nel warm up prima della garatwitta

martedì 12 settembre 2017

ROMA - È stato fischiato sul podio a Misano, ma ci è passato sopra. Quello che non è andato giù a Marc Marquez è stata l’esultanza di alcuni tifosi quando è caduto durante il warm up, la mattina prima della gara. Un episodio increscioso che è stato stigmatizzato dal pilota della Honda: «È una cosa che mi rattrista - ha spiegato - posso capire i fischi sul podio, ma non mi capacito di chi ha esultato in tribuna quando sono caduto».

RISCHIO A 300 ALL’ORA Marquez, spera che un episodio del genere non si ripeta più, ma soprattutto che i suoi tifosi non lo facciano mai nei confronti dei suoi avversari: «Guidiamo a 300 all’ora in pista, spingiamo sempre al limite, rischiamo infortuni e la nostra stessa vita - ha aggiunto - Spero che in futuro i miei fan non lo facciano con nessun altro. Non è una sensazione piacevole».

Tutto sulla MotoGp

Marquez vince a Misano

Tags: Motogpmisanomarquez

Tutte le notizie di Moto Gp

Approfondimenti

Commenti