Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

MotoGp, Lorenzo: «Il più forte sono io»
© EPA

MotoGp, Lorenzo: «Il più forte sono io»

Il rider della Ducati lo dice senza timore: «Per vincere devi pensare così. Chiedete a Rossi e Marquez, vi diranno la stessa cosa di loro»twitta

mercoledì 3 gennaio 2018

ROMA - Jorge Lorenzo non si nasconde dietro a un dito e lo dice senza falsa modestia: il miglior pilota del mondo, al momento, è proprio lui. Il maiorchino lo afferma chiaro e tondo in un’intervista al magazine tedesco Speedweek: «Chi è il migliore? Se chiedete a Rossi vi dirà che è lui, lo stesso farà Marquez. E anche io mi comporto come loro: credo di essere io. Bisogna pensare così per essere piloti di successo». Dunque, Lorenzo si autoesalta e fa professione di schiettezza: «Sono una persona onesta e dico sempre la mia vera opinione, anzi, mettiamola così: la mia percentuale di dichiarazioni vere è più alta del normale. Anche perché per motivi di lavoro non posso parlare di tutto o tradire alcuni principi».

PUNTI DEBOLI Poi il rider della Ducati torna sulla sua autovalutazione: «Per dirla tutta sono un pilota completo, con molti punti di forza. Anche io, però, ho le mie debolezze. Come tutti gli altri del resto: pure Marquez e Rossi hanno dei punti deboli, nessuno è perfetto, anche se Marquez ha vinto quattro titoli negli ultimi cinque anni…»

Tutto sul Motomondiale

Lorenzo punta al titolo

Tags: Motogpducatilorenzo

Tutte le notizie di Moto Gp

Approfondimenti

Commenti