Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

MotoGp Ducati, Dovizioso: «Abbiamo più certezze»
© ANSA

MotoGp Ducati, Dovizioso: «Abbiamo più certezze»

Anche Lorenzo vuole essere protagonista nel Mondialetwitta

lunedì 15 gennaio 2018

BORGO PANIGALE – La nuova Ducati è apparsa bella e aggressiva ai tifosi e agli addetti ai lavori, ma anche ai due piloti, che non hanno nascosto la loro soddisfazione al loro voglia di iniziare la nuova stagione, che si aspettano possa essere ricca di soddisfazioni. Entrambi si sono espressi in maniera positiva ai microfoni di Sky Sport24 HD al termine della presentazione della nuova Desmosedici.

DESMODOVI «Quest’anno arriviamo al Mondiale con più certezze dopo le 7 vittorie dello scorso anno. Quindi siamo molto carichi ma anche con i piedi per terra perché sappiamo quanto sono forti gli avversari sia a livello di piloti che di moto. Ogni anno ha la sua storia, siamo noi che la scriviamo quindi bisogna avere l’approccio giusto fin dai test e lavorare bene come abbiamo fatto l’anno scorso. Dobbiamo migliorare i nostri limiti. L’anno scorso abbiamo perso perché, quando non eravamo competitivi, arrivavamo settimi o ottavi, mentre Marquez non ha mai fatto questa cosa. Se vuoi giocarti il campionato devi sempre essere competitivo, stando sempre a ridosso del podio». Riguardo la nuova moto ha poi aggiunto: «Secondo me le nostre livree sono sempre state belle, ma questa è più completa e, con l’aggiunta del grigio, sotto il sole sembrerà molto più aggressiva».

POR FUERA «Sto bene, sono molto emozionato per questa stagione, con una moto che esteticamente mi piace molto, ha un aspetto moderno e tecnologico che rispecchia la filosofia della Ducati. L’importante, però, è che in pista vada forte. Questa moto va guidata diversamente da quello che è il mio stile di guida. Perciò io ho iniziato a guidare diversamente l’anno scorso, ma nel 2018 sarà più la Ducati che proverà a rispondere alle mie esigenze. La prima vittoria in Ducati non deve essere un’ossessione, ma anche la vittoria del Mondiale non può essere un pensiero fisso. Il mio obiettivo è quello di vincere il Mondiale con la Ducati, ma non so quando succederà. Cambi radicali non ci saranno, se miglioriamo dei piccoli dettagli per essere competitivi in tutte le gare, possiamo arrivare a Valencia con più speranze di vincere il titolo».

Tutto sulla MotoGp

Lorenzo: «Siamo pronti per un grande 2018»

Tags: ducatidoviziosolorenzodesmosedici

Tutte le notizie di Moto Gp

Approfondimenti

Commenti