Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

MotoGp Ducati, Lorenzo: «Non mi vedo come Rossi, che corre a 39 anni»
© ANSA

MotoGp Ducati, Lorenzo: «Non mi vedo come Rossi, che corre a 39 anni»

Il maiorchino prende le distanza da Valentino, rispetto al futuro che lo attende una volta che lascerà il mondo delle gare
twitta

martedì 27 febbraio 2018

TORINO – Jorge Lorenzo prende le distanza da Valentino Rossi, rispetto al futuro che lo attende una volta che lascerà il mondo delle gare. Tra i due non ci sono molti punti in comune, come ha confermato lui stesso in un’intervista al sito tedesco Speedweek.com: «Non so esattamente dove sarò tra dieci anni. Nessuno sa cosa succederà. È sempre possibile che i piani cambino. Ma adesso, sto solo programmando di godermi la mia vita e fare le cose per le quali non ho avuto tempo, come ad esempio il golf o il tennis, non dover seguire rigide diete, alzarsi tardi, viaggiare in nuovi paesi e passare il tempo con la famiglia e gli amici».


FUTURO Il maiorchino ha escluso di avere un ruolo all’interno della MotoGp dopo il suo ritiro: «La vita è breve. Se si è abbastanza fortunati da riuscire a fare quello che si vuole, allora andrebbe raccolta anche questa possibilità. Se non faccio pazzie, allora avrò la possibilità di fare quello che vorrò. Non mi vedo come Rossi, che corre ancora a 39 anni. Non bisogna mai dire mai. Ma non sto puntando a un lavoro nel paddock della MotoGp», ha concluso Lorenzo.

Tutto sulla MotoGP

MotoGp, Ciabatti della Ducati: «Dovremo rivedere l'ingaggio di Lorenzo»

Tags: lorenzoducatirossi

Tutte le notizie di Moto Gp

Approfondimenti

Commenti