Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

MotoGp Aprilia, Aleix Espargaró: «Credo nel nostro potenziale»
© Getty Images

MotoGp Aprilia, Aleix Espargaró: «Credo nel nostro potenziale»

Non vede l'ora di tornare in Qatar lo spagnolo della casa di Noaletwitta

martedì 6 marzo 2018

TORINO – Per Aprilia quelli di Losail sono stati tre giorni importanti, dai quali sono arrivate risposte confortanti sul livello della nuova RS-GP 2018. Specialmente per quanto riguarda il passo gara, come dimostrato dai long-run effettuati da Aleix Espargaró e Scott Redding. Entrambi i piloti hanno portato avanti un lavoro di affinamento in ottica gara, accumulando giri con gomme usate per migliorare il rendimento della moto.

VEROSO LA GARA «Non vedo l’ora di tornare qui tra due settimane per iniziare a fare sul serio, i test sono importanti ma sono più felice quando si tratta di una gara. Quest’anno le cose saranno ancora più interessanti, perché tutti i team e tutti i piloti sono ad un livello altissimo. Io ho dato il meglio durante questo precampionato per migliorare la RS-GP 2018. I test invernali spesso ingannano, ci sono molti piloti che riescono a fare qualche giro veloce ma in gara i valori cambieranno. Credo nel nostro potenziale, sono sicuro che lotteremo da subito per la top-8». Sono le parole di Aleix Espargarò. «Abbiamo fatto un bel passo avanti, con alcune modifiche che mi hanno fatto guadagnare fiducia. Ho fatto un long-run e sono stato veloce. La RS-GP conferma di comportarsi molto bene con le gomme, cosa che per me negli anni passati è sempre stata un problema, mentre anche con gomma morbida e tanti giri riesco ad essere incisivo e questo mi dà fiducia in vista della gara». Ha ammesso Scott Redding.

Test aerodinamici per la RS-GP

Tutto sulla MotoGp

Tags: ApriliaReddingespargaro

Tutte le notizie di Moto Gp

Approfondimenti

Commenti