Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

MotoGp, Suzuki o Yamaha nel futuro di Bartholemy?

MotoGp, Suzuki o Yamaha nel futuro di Bartholemy?

Sta pensando di cambiare partner dal 2019 il boss del team Estrella Galicia Marc VDStwitta

mercoledì 7 marzo 2018

TORINO – Si è appena presentato il team Estrella Galicia Marc VDS, ma il boss Michael Bartholemy guarda già al futuro. Il francese infatti non esclude un possibile addio alla Honda. Il contratto scadrà tra un anno e non è detto che venga rinnovato. Diversi gli scenari, con Suzuki, interessata da tempo ad avere un team non ufficiale o di Yamaha, orfana di Tech3 e in cerca di un box satellite che potrebbero subentrare.

CAMBIAMENTI «Quest’anno ci saranno delle notizie importanti» ammette lo stesso Bartholemy. «I tempi però non sono ancora maturi e con Honda qualche cosa è cambiato dall’anno scorso. Ma non abbiamo ancora deciso, vogliamo avere tutto sul tavolo per marzo e chiudere un accordo tra aprile e maggio. Suzuki è uno dei costruttori con i quali stiamo parlando. Dico che quando Honda ci ha offerto solo un anno di contratto nel 2017 sono rimasto un po’ deluso e ci ha spiazzato. Per noi nulla è cambiato, magari per loro però sì. Penso che siamo uno dei team satellite più competitivi e stiamo cercando le moto per il prossimo biennio. Puntiamo ad avere una partnership duratura, di tre anni. Vedremo chi potrà convincerci di più».

Il Team Estrella Galicia Marc VDS si è presentato

Tutto sulla MotoGP

Tags: marc vdsBartholemyhondasuzuki

Tutte le notizie di Moto Gp

Approfondimenti

Commenti