Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

MotoGp Pramac, per Miller incidente Rossi-Marquez diventerà un caso
© Getty Images

MotoGp Pramac, per Miller incidente Rossi-Marquez diventerà un caso

Per il pilota australiano «le conseguenze che andranno avanti per sempre»
twitta

martedì 10 aprile 2018

TORINO - La bagarre tra Marc Marquez e Valentino Rossi nel Gp d'Argentina ha catalizzato tutta l'attenzione sull'incidente che li ha visti coinvolti, oscurando diversi altri protagonisti della gara. Uno di questi è Jack Miller. Il pilota della Ducati Pramac era stato l'unico ad aver scelto le slick, motivo per cui si è trovato da solo in griglia di partenza, mentre i suoi colleghi sono corsi ai box per un cambio gomme all'ultimo minuto, visto che la pista stava iniziando ad asciugarsi. In pole e con tre file di vantaggio rispetto, alla fine Miller è arrivato quarto. «Un po' felice, un po' confuso, un po' arrabbiato». Così ha commentato la sua gara l'australiano, che ha voluto dire la sua anche su quello che è diventato il caso Rossi-Marquez.

INCIDENTE «L’incidente tra Rossi e Marquez avrà conseguenze che andranno avanti per sempre – ha detto Miller. - Tutto quello che so è che quando Marquez mi ha superato al secondo giro, io ero felice, perché avevo un riferimento veloce da seguire. Quando la pista è in queste condizioni, essere davanti è sempre un po' rischioso. Ero deluso quando Marc è stato penalizzato, non si è mai visto un pilota ricevere 3 sanzioni in 24 giri, devo dirlo. Sulla griglia, quando lui faceva avanti e indietro, era strano. Pensavo che le mie gomme si stavano raffreddando, aspettando che lui si mettesse a posto», ha detto Miller a SkySport.

 

CLASSIFICHE

CALENDARIO

Tags: millerpramacargentinamarquezrossi

Tutte le notizie di Moto Gp

Approfondimenti

Commenti