Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

MotoGp Germania, Marquez: «Rossi è troppo forte e non molla mai»
© AFPS
0

MotoGp Germania, Marquez: «Rossi è troppo forte e non molla mai»

Il leader del mondiale fa i complimenti a Valentino: «Chiedetegli come fa con la testa a essere ancora là»

domenica 15 luglio 2018

SACHSENRING - Come non essere felici e raggianti al termine di una gara così? Non ha motivo di nascondere la sua felicità Marc Marquez, vincitore per la nona volta consecutiva nel Gran Premio di Germania. Così felice da non risparmiare complimenti nemmeno al "nemico" Valentino Rossi. «Cristiano e Messi sono troppo forti. Valentino è troppo forte e non molla mai, bisogna chiedergli come fa con la testa ad essere ancora là a 39 anni - spiega lo spagnolo a Sky, intervistato su una sorta di parallelo coi due campioni di calcio - Le motivazioni e la mentalità sono più importanti del fisico, che può sembrare il doppio se corroborato a dovere a livello psicologico».

CHE FEELING COL CIRCUITO - Dopo il traguardo, il leader del mondiale ha così commentato la sua gara: «E' stata dura all’inizio. La partenza non è andata bene, è stato difficile passare le due Ducati, poi ho iniziato a spingere. Sapevo che Valentino stava dietro di me e stava arrivando, ed era difficile per me gestire le gomme. Poi mi sono detto che era ora di spalancare bene il gas, per fare la differenza e allontanarmi un po'. Ora siamo a 9 vittorie consecutive, per me Sachsenring rimane un circuito stupendo»

ORDINE D'ARRIVO

CLASSIFICA

marquez rossi Germania honda

Commenti

Potrebbero interessarti