Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

MotoGp Aprilia, Redding: «La posizione finale non rispecchia l'impegno»
© Alessandro Giberti Ph
0

MotoGp Aprilia, Redding: «La posizione finale non rispecchia l'impegno»

Il pilota inglese ha chiuso il Gp d'Austria in 20esima posizione, nonostante si fosse reso protagonista nella FP2 sul bagnato, segnando un secondo tempo

martedì 14 agosto 2018

TORINO – Di sicuro l'anno prossimo non correrà più con l'Aprilia, ma per il resto il futuro di Scott Redding rimane incerto. Il pilota sta attraversando un momento di grande difficoltà e la sua stagione sta diventanto sempre più difficile. Il colpo di grazia alla sua fiducia è arrivato con il 20esimo posto al Gp d'Austria, nonostante si fosse reso protagonista nella FP2 sul bagnato, segnando un secondo tempo.

DELUSIONE Lo sfogo a fine gara non lascia spazio a dubbi sullo stato d'animo del pilota: «Questo weekend è stato estremamente difficile. Solo sul bagnato sono riuscito a mostrare il mio potenziale, mentre sull'asciutto una serie di fattori ci ha impedito di andare oltre un risultato francamente deludente». Ha commentato l’inglese che con i media è stato anche più duro. «È frustrante, la posizione finale non rispecchia il mio impegno. Ora abbiamo un test a Misano prima della mia gara di casa a Silverstone, spero che possa aiutarci a uscire da questo periodo negativo».

CLASSIFICA

ORDINE D'ARRIVO

Aprilia Redding

Commenti

Potrebbero interessarti