Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

MotoGp, Baz non si arrende: «È stato fantastico poter guidare una moto ufficiale»
© Getty Images
0

MotoGp, Baz non si arrende: «È stato fantastico poter guidare una moto ufficiale»

Il francese, che ha sostituito l'infortunato Pol Espargaróa Silverstone, sogna di avere una nuova occasione

mercoledì 29 agosto 2018

TORINO – È svanito il sogno di poter guidare ancora una volta in MotoGp per Loris Baz con l'annullamento della gara di Silverstone. Il francese infatti avrebbe dovuto sostituire l'infortunato Pol Espargaró sulla KTM. Al sito della MotoGp ha raccontato la sua breve avventura: «È stato fantastico poter guidare una moto ufficiale. Non mi era mai capitato in MotoGp. Inoltre, mi hanno accolto benissimo nei box. Il mio unico rimpianto è che la corsa sia stata cancellata».

DIFFERENZE Sulle differenze con la Superbike il francese ha proseguito: «Ho dovuto abituarmi alle gomme e ai dischi in carbonio, queste sono le principali differenze con la Superbike. La comunicazione nel box KTM è fantastica e sono comunque stato in grado di dare il mio feedback alla team. Una grande novità per me. All’inizio non avevo molta confidenza nelle curve veloci ma con la nuova carenatura ho sentito bene la differenza. Credo che sia una soluzione che dipende molto da pista a pista». Infine una considerazione sul futuro: «Tutto fa pensare che Pol torni per il prossimo GP, quindi riprenderò il mio lavoro in Superbike ma sogno di poter essere ancora in sella alla KTM».  

CLASSIFICA

CALENDARIO

baz ktm espargaro misano

Commenti

Potrebbero interessarti