Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

MotoGp, a Sepang è l'ora dei collaudatori
© Getty Images
0

MotoGp, a Sepang è l'ora dei collaudatori

Michele Pirro proverà la Ducati, Bradley Smith girerà per l'Aprilia che potrebbe schierare anche Iannone ed Espargaro grazie alle concessioni

venerdì 1 febbraio 2019

SEPANG - A Sepang dal 6 all’8 febbraio si svolgeranno i test ufficiali MotoGp, i primi del 2019. Ma prima che i piloti scendano in pista la prossima settimana, sul circuito gireranno i loro colleghi collaudatori, a partire da oggi. Per la Ducati Michele Pirro sarà impegnato in un primo contatto con la pista di Kuala Lumpur già il primo giorno di ‘shakedown’. Sarà una prova utile per testare la condizione fisica dopo l’operazione alla spalla alla quale è stato sottoposto nelle vacanze natalizie. 

APRILIA CON BRADLEY Girerà anche Bradley Smith, tester ufficiale dell’Aprila Racing Team Gresini. Da Sepang inizierà una stagione fondamentale per la casa di Noale, importante per tornare ai fasti del passato. L'Aprilia, approfittando delle concessioni, potrà impegnare in questo fine settimana anche Andrea Iannone e Aleix Espargaro, i due piloti ufficiali già in Malesia, il cui impegno sarà probabilmente previsto per domenica. Al via delle prove ufficiali, alcuni collaudatori continueranno il lavoro. Come Sylvain Guintoli (Team Suzuki Ecstar) e Stefan Bradl, che sostituirà nella scuderia Repsol Honda l’infortunato Jorge Lorenzo, fino alle prove in Qatar.

Tutto sulla MotoGp

Motogp ducati pirro sepang

Commenti