Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

MotoGp Honda, Marquez: «Non proverò a dare la mano a Rossi»
© Getty Images
0

MotoGp Honda, Marquez: «Non proverò a dare la mano a Rossi»

Il pilota spagnolo spiega che non teneterà più diriconciliarsi con il Dottore

lunedì 4 febbraio 2019

ROMA - Marc Marquez cercherà più gesti di riconciliazione o strette di mano con Valentino Rossi, come segno di distensione: «L'ho già fatto in passato, non lo farò più - ha spiegato a Marca - ma non provo rancore verso di lui ammiro molto per quello sta facendo, spero di correre come lui a 40 anni e di poter lottare per il titolo. Sarà un rivale temibile». 

OCCHIO A LORENZO Tra i rivali più temibili Marquez inserisce anche il suo nuovo compagno di squadra Jorge Lorenzo: «Quando arrivi in un team vincente devi mirare al massimo e cercare di stare davanti a tutti. Mi aspetto che Jorge lotti per il Mondiale - spiega Marquez - non ci sono tensioni tra noi e ci troviamo bene anche fuori dalla pista. È il mio compagno di squadra, ma anche il primo rivale da battere. Insieme aumenteremo il livello del campionato».

Tutto sulla MotoGp

Motogp honda marquez rossi

Commenti