Moto2, Luthi: «Ho imparato molte cose nuove»

Il pilota è soddisfatto dell'ottimo terzo posto del Qatartwitta

venerdì 3 aprile 2015

LOSAIL - «E’ stato un podio inaspettato e per questo molto bello. Sto continuando a conoscere la nuova moto e in gara ho imparato molte cose nuove». Così Thomas Luthi che ha conquistato un ottimo terzo posto precedendo sul traguardo il rookie spagnolo Alex Rins, regalando il podio al suo nuovo team, Derendinger Racing Interwetten.

GRANDE FEELING - «La fortuna è stata dalla mia parte stavolta, ho approfittato dei problemi di altri piloti e alla fine è arrivato questo risultato grandioso, ma sono felice perché in tutto il weekend abbiamo continuato a migliorare costantemente. - ha aggiunto Luthi -  La mia caduta nel warm-up? Ero al limite, fortunatamente non mi sono fatto niente e i miei meccanici sono stati bravissimi nel mettere nuovamente a posto la moto. Ringrazio tutto il mio staff, ci intendiamo a meraviglia e sono convinto che potremo arrivare lontano insieme».

Tutte le notizie di Moto2

Approfondimenti

Commenti