Moto

Moto2, De Angelis in pista a Silverstone
© EPA

Moto2, De Angelis in pista a Silverstone

Il pilota sammarinese correrà con il team Tasca, sostituendo l'infortunato Xavier Siméon. Era dal 2015 che non disputava una gara del motomondiale, da quando ebbe un terribile incidente in Giapponetwitta

mercoledì 23 agosto 2017

SILVERSTONE - Alex De Angelis ritorna a correre nel motomondiale. Il pilota sammarinese correrà con il team Tasca di Moto2 il Gp di Silverstone di questo week end, sostituendo l’infortunato Xavier Siméon che nel Gran Premio d’Austria ha riportato la rottura della testa destra dell’omero dopo una caduta alla prima curva del Red Bull Ring. De Angelis corse la sua ultima gara del motomondiale nel 2015, in Giappone, dove fu protagonista di un terribile incidente. Dopo il quale tornò a correre, ma in SuperBike. Ora, finito il rapporto di collaborazione con il Team Pedercini, approfitterà di questa occasione: «È stato un enorme piacere ricevere e accettare la proposta del Team Manager Enrico Tasca per partecipare al Gran Premio d’Inghilterra, ed è bello tornare in Moto2 con un team per il quale ho corso in passato (nel 2014, sempre in Moto2, per 10 Gp, ndr) e al quale sono ancora legato da un bel rapporto di amicizia. Rientrare nel motomondiale è un’emozione grandissima, e visto che l’ultima gara che ho corso ho dovuto lasciare il paddock in elicottero (Gran Premio del Giappone 2015, ndr), c’è da star certi che coglierò questa chance con il sorriso stampato sul volto e con tanta voglia dare tutto ciò che ho»

OPPORTUNITA’ De Angelis, inoltre, spera che l’occasione di domenica possa essergli utile per tornare in pista nel motomondiale a tempo pieno: «Mi auguro che questa gara non sia solo fine a sé stessa, ma che si riveli un buon biglietto da visita per la prossima stagione, anche se non sarà facile tornare in sella su un circuito dove ho corso poco e senza aver svolto dei test - aggiunge - Nessuno si aspetta grandi risultati, ma state certi che scenderò in pista per dare il meglio e per ottenere il massimo, come del resto ho sempre fatto in vita mia».

Tutto sul motomondiale

Tags: Moto2De AngelisMotomondiale

Tutte le notizie di Moto2

Approfondimenti

Commenti