Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Moto3 Qatar, qualifiche: Fenati sorprende tutti

Moto3 Qatar, qualifiche: Fenati sorprende tutti

In sella alla Ktm dello SKY Racing Team VR46, il marchigiano centra la pole position all’ultimo giro utile grazie ad un quarto settore da “manuale”twitta

sabato 19 marzo 2016

di Federico Porrozzi

I tre quarti d’ora delle qualifiche della Moto3 partono con Livio Loi, Fabio Quartararo e Romano Fenati a fare da possibili protagonisti.
E infatti è proprio il belga (di origini italiane) Loi a portarsi in testa in sella alla Honda del Team RW Racing GP BV, seguito dal francese con la KTM del Team Leopard Racing e dall’italiano, portacolori della squadra di Valentino Rossi.

SICURO DELLA POLE - Ci provano in tanti, nei minuti successivi. Qualcuno, come Antonelli e Navarro, nel tentativo di portarsi davanti commette un errore e finisce in terra (per fortuna senza conseguenze) ma, nelle battute conclusive (di solito decisive per le prime posizioni) è ancora Loi a scendere in pista e a piazzare un 2’06”178 quasi impossibile da migliorare per tutti i suoi rivali.

SORPRESA AZZURRA - Quasi appunto, perché quando ormai non te lo aspetti più, arriva la “zampata” di Romano Fenati. Proprio mentre i più sono pronti per rientrare ai box, il pilota dello SKY Racing Team VR46 passa sul traguardo migliorando di quattro centesimi il limite di Loi: 2’06”131 per Romano, che nell’ultimo settore riesce a recuperare due decimi di svantaggio e a “piazzare” una pole position che fa iniziare nel migliore dei modi la stagione 2016.

Loi si deve accontentare del secondo posto, seguito dal sudafricano Brad Binder (KTM), da Quartararo (KTM) e Navarro (Honda). Niccolò Antonelli e Enea Bastianini, entrambi su Honda, completano la presenza italiana nella top ten.

Tags: Moto3Qatarfenatisky racing teamktm

Tutte le notizie di Moto3

Approfondimenti

Commenti