Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Moto3 Le Mans, Mir vince in solitaria
© /AGENZIA ALDO LIVERANI SAS

Moto3 Le Mans, Mir vince in solitaria

Sul podio Canet e Di Giannantonio. Cadono Fenati e Martin, allungo classifica twitta

domenica 21 maggio 2017

LE MANS - Joan Mir vince per distacco a Le Mans per la Moto3: lo spagnolo distanzia di oltre 4 secondi Canet, secondo arrivato, con il podio tutto Honda completato da Di Giannantonio. Tra i primi dieci Ramirez, Guevara e Bastianini. Ottavo Migno dello Sky Team, quattordicesimo Dalla Porta, mentre Nicolò Bulega chiude diciasettesimo, ma sconta un incidente che lo ha visto tornare in pista assai dolorante.
TUTTI GIU' AL SECONDO GIRO - La gara inizia con un incidente al primo giro: nello scontro la moto di Kornfeil lascia olio sulla pista, al secondo passaggio cadono una dozzina di piloti, a partire da quelli in testa. Bulega, Dalla Porta e Mir sono tra i maggiormente coninvolti e passano dal centro medico, visto che nella caduta generale gli rimbalzano addosso le moto degli altri. Dall'esame non risultano però conseguenze. Chi ha avuto la peggio è stato proprio Bulega, con la moto di Bastianini che gli arriva pesantemente sulla schiena. Il giovane pilota, vistosamente dolorante, sceglierà comunque di ripartire. Dopo la caduta generale e la bandiera rossa in pista si riparte con distanza accorciata a 16 giri e dopo un'attento esame di tutta la pista, per individuare eventuali altre chiazze d'olio. Ripresa la gara Fenati passa in testa nel primo giro. Antonelli scivola nelle curve finali della prima tornata mentre era in terza posizione. Altra scivolata coinvolge Martin mentre era secondo dopo tre giri. A nove passaggi dal termine va a terra anche Fenati mentre era in testa e permette a Mir di prendere il largo. Altra caduta all'ultimo giro è quella di Darryn Binder, che va giù mentre era secondo.

Live da Le Mans

Tags: lemansmirfenatibulegacanetdigiannantonio

Tutte le notizie di Moto3

Approfondimenti

Commenti