Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Superbike Australia, Melandri: «Gara durissima, ora me la godo»
© Getty Images

Superbike Australia, Melandri: «Gara durissima, ora me la godo»

Il pilota italiano ha fatto doppietta sul circuito australiano di Philip Island twitta

domenica 25 febbraio 2018

TORINO - Non può che essere felice Marco Melandri dopo la vittoria in gara 2. Sono tanti i motivi per sorridere: il successo in volata contro il dominatore Rea, il record di successi per un italiano in Superbike e la Ducati che torna in testa dopo 7 anni. «E’ stata una gara pazza - spiega -  molto diversa dalla prima. In tanti hanno capito di avere una possibilità e si sono buttati nella mischia. E’ stata una gara dura e pericolosa. Il pit stop, anche se mi sono arrabbiato quando ho saputo che ci sarebbe stato, è stato il minore dei problemi».

VOLATA VINCENTE - Nel finale di gara, però, si sono ritrovati Melandri e Rea a giocarsi la prima posizione: «A cinque giri alla fine ho capito che me la sarei dovuta giocare con Fores e Rea. Poi Rea ha fatto un errore al tornantino Honda ed è uscito da giochi - aggiunge - Sapevo di non poter attaccare Rea in frenata e dovevo far girare a mio favore in vento forte. E’ andato tutto come previsto. Adesso mi riposo un po’, poi andrò in Ducati per capire come possiamo essere veloci anche su una pista completamente diversa. Non sarà facile, siamo appena all’inizio. Però intanto me la godo».

Superbike Australia, trionfo di Melandri: vince anche in gara 2

Tutto sulla Sbk 

Tags: superbikeAustraliaMelandri

Tutte le notizie di Superbike

Approfondimenti

Commenti