Motori

Due Ruote

Piaggio punta forte sul marchio Aprilia

Sindacati e azienda hanno firmato un accordo che prevede il rilancio sul fronte industriale dello storico marchio Italiano, con nuovi modelli da presentare nel 2014, l'assalto al titolo Superbike con Melandri e il ritorno alla MotoGp previsto nel 2016.twitta

giovedì 30 gennaio 2014

Un patto d'acciaio tra i sindacati e il Gruppo Piaggio, che prevede Cig e mobilità volontaria per un totale di 125 dipendenti delle fabbriche di Noale e Scorzè. Scongiurato, a detta dei rappresentanti dei sindacati, il taglio netto dell'occupazione di cui si è parlato nell'incontro dell'ottobre scorso con i vertici dell'azienda. Quest'ultima, nonostante il difficile scenario di mercato per le moto, ha confermato la strategicità dei marchi Aprilia, Scarabeo e Derbi. L'accordo sarà portato alla approvazione dell'assemblea dei lavoratori il 31 gennaio a Scorzè. Il rilancio prevede la produzione del nuovo Scarabeo (da aprile 2014), lo sviluppo della supersportiva Aprilia RSV4, la partecipazione al Mondiale Superbike 2014 (con Marco Melandri come top rider) e la costituzione di una struttura di marketing finalizzata ad valorizzare l'identità Aprilia nel mercato. Sul piano sportivo, è stato anche confermato l'approdo di Aprilia al campionato mondiale MotoGP nella stagione 2016. 

Tutte le notizie di Due ruote

Approfondimenti

Commenti