Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

La 1299 Panigale R Final Edition: 1299 pezzi numerati
0

La 1299 Panigale R Final Edition: 1299 pezzi numerati

Ultima opportunità per acquistare uno dei 1299 pezzi numerati realizzati da Ducati per celebrare il motore Superquadro

giovedì 29 novembre 2018

Nei Ducati Store di tutta Italia approdano in questi giorni gli ultimi esemplari della 1299 Panigale R Final Edition, la moto in edizione limitata – di 1299 pezzi numerati – realizzata da Ducati per celebra il motore che ha fatto la storia Ducati e ha scritto pagine indelebili del Campionato Mondiale Superbike. Parliamo, naturalmente, del motore Superquadro 1299 da 209 CV con componenti racing.

I contenuti tecnici di livello e l’inedita colorazione “tricolore" fanno della 1299 Panigale R Final Edition una moto destinata a diventare oggetto di culto
  
Una racing omologata - La 1299 Panigale R Final Edition è una moto stradale omologata Euro 4. Il Superquadro della “Final Edition” deriva da quello della 1299 Superleggera, ed eroga 209 cavalli a 11.000 giri/minuto e 14,5 kg/m di coppia a 9.000 giri/minuto. Sfrutta un albero motore alleggerito con perno di biella maggiorato dotato di pastiglie di equilibratura in tungsteno e le bielle, come le valvole di aspirazione e scarico, sono in titanio. I due pistoni, da 116 mm di diametro, hanno due soli segmenti come sui motori Superbike e scorrono su canne cilindri in acciaio.
  
Sofisticato e leggero è anche l'impianto di scarico completo Akrapovi?, realizzato interamente in titanio, con doppio silenziatore alto omologato Euro 4 e lo stesso layout della Panigale R che ha appena concluso la sua storia nel Mondiale Superbike.

La ciclistica - Sviluppata assieme a Ducati Corse, la struttura monoscocca del telaio, estremamente compatta, integra l’airbox contribuendo a contenere il peso della moto, che per la 1299 Panigale R Final Edition è di soli 179 kg. La ciclistica è caratterizzata da sospensioni meccaniche Öhlins e da un angolo del cannotto di sterzo di 24°.
   
L’elettronica – Sul fronte dell’elettronica, troviamo l’Inertial Measurement Unit (IMU) Bosch ma anche l’ABS Cornering, il Wheelie Control (DWC) EVO, il Traction Control (DTC) EVO e il sistema Engine Brake Control (EBC). Questi sistemi hanno set up pre-impostati legati alla mappatura selezionata - Race, Sport e Wet -, ma possono essere modificati e personalizzati a piacimento.
 

ducati Superquadro 1299

Commenti