Due Ruote

Motori
Videocamera nel casco: motociclisti a 360°

Videocamera nel casco: motociclisti a 360°

E’ stato presentato al CES di Las Vegas e, grazie alla sua posizione, può catturare l’azione sia davanti che dietro il pilota  twitta

lunedì 18 gennaio 2016

di Federico Porrozzi

Al Consumer Electronic Show di Las Vegas non è passata inosservata una novità presentata dalla Casa produttrice di caschi Bell: l’azienda americana ha lanciato una linea di caschi “intelligente” che incorpora una videocamera compatta con visuale a 360° e qualità 4K, realizzata dall’azienda 360Fly. 

PERSONALIZZABILE - La videocamera è incorporata al centro della calotta, sulla parte superiore del casco, per catturare l’azione sia davanti che dietro il pilota (e naturalmente ai lati). Tra le funzioni, l’AutoPilot action tracking, ovvero la possibilità di monitorare e seguire i temi principali nei video mantenendo il pilota protagonista, la Collision Avoidance Alert (sensori che avvisano il pilota di un imminente pericolo) e il Live Streaming.

DIRETTAMENTE SUI SOCIAL - Le funzionalità sono gestite da una app mobile con un semplice interfaccia utente e che consente modifiche e condivisioni ad esempio su Facebook eYoutube. Il formato è 2.880×2.880 fino a 30 frame per secondo, ha la funzione fotocamera, il GPS per contrassegnare i luoghi, altitudine/pressione e accelerometro. Al pari della 360Fly originale, questa versione è utilizzabile anche separatamente dal casco e ha le funzioni Bluetooth, Wi-Fi e offre due ore di autonomia.

Tags: cascovideocamera360 gradibellcesLas Vegas

Tutte le notizie di Accessori

Approfondimenti

Commenti