Due Ruote

Motori
Franco Picco si regala la Dakar in sella al quad

Franco Picco si regala la Dakar in sella al quad

L’italiano, “leggenda” dei grandi raid africani a due ruote, sarà al via della prossima Dakar con un mezzo inusuale. E’ il suo regalo per il 60esimo compleanno  twitta

giovedì 16 luglio 2015

di Federico Porrozzi

Per gli appassionati di fuoristrada e di gare nel deserto, Franco Picco è una leggenda vivente. Negli Anni Ottanta è salito ben tre volte sul podio assoluto della Dakar con la Yamaha. Ma non solo: ha vinto anche due Rally dei Faraoni e tre Rally delle Piramidi. 

PASSIONE PER LA SABBIA - Dopo essere passato alle auto, per poi tornare negli ultimi anni a calcare i tracciati della corsa su deserto più famosa del mondo di nuovo in sella a una moto, Picco ha deciso di farsi un bel regalo di compleanno. In occasione dei suoi 60 anni, il pilota vicentino sarà ancora alla Dakar ma con una quattro ruote… diversa.

CHE PREPARAZIONE! - Per la prima volta, infatti, Picco parteciperà alla massacrante gara americana (in programma tra Peru, Bolivia e Argentina dal 3 al 16 gennaio 2016) alla guida di un quad. La preparazione è già iniziata: il vicentino ha già preso parte in sella ad un quad all’Italian Baja, prova mondiale Baja World Cup che si è svolta a fine giugno a Pordenone, mettendo a segno un secondo posto nella classe Q2. Ha utilizzato un Can-Am Renegade 800 affidatogli dal concessionario RF Moto, un mezzo simile a quello che guiderà nella prossima Dakar, messo a disposizione dal team argentino Mazzucco. 

OBIETTIVO REGALO - “L’esperienza mi è servita per verificare la differente tecnica di guida tra quad e moto: ci sono manubrio e sella ma cambia radicalmente la modalità di guida – afferma Picco - penso di poter fare una bella Dakar punto ad un buon risultato: sarebbe un bel regalo per i miei sessant’anni”

Tags: franco piccoquad

Tutte le notizie di Fuoristrada

Approfondimenti

Commenti