Motori

Due Ruote

Nuova Vespa 946 Bellissima, esclusività a due ruote

Presentata una nuova edizione limitata della 946 in versione monoposto con un design ispirato al prototipo del 1946.  twitta

lunedì 4 agosto 2014

C'è da scommettere, nonostante il prezzo non sia ancora stato comunicato ma che facilmente sfiorerà i 10 mila euro, che i collezionisti faranno carte false per averla. Ormai da decenni Vespa ha smesso di essere un semplice scooter per diventare un oggetto cult, un'opera d'arte contemporanea, un mito celebrato in tutto il mondo da milioni di appassionati. Piaggio ha recentemente diffuso le immagini della nuova Vespa 946 Bellissima, di nome e di fatto, serie limitata (negli States verrà prodotta in soli 100 esemplari), andando ad arricchire la gamma della già elitaria 946.

L'elemento caratterizzante è la sella monoposto, sospesa sul posteriore, a riprendere il design del primo prototipo del 1946. Solo per single? No, la monoposto può essere allungata in biposto con un appendice ed è impreziosita da una serie di nuovi dettagli come l'inedito portapacchi posteriore, i cerchi mutlirazza, le manopole abbinabili al colore della sella e le nuove colorazioni Metallic Grey e Metallic Blue. Nessun cambiamento dal lato meccanico, con il motore 125 (150 3 valvole negli USA), l'ABS e il controllo di trazione ASR. Non ancora dichiarato il prezzo, ma considerano i 9 mila euro di listino della 946 "standard" è lecito attendersi le cinque cifre. Ma c'è da scommettere che i collezionisti faranno carte false per averla.  

Tutte le notizie di News Motori

Approfondimenti

Commenti