Due Ruote

Motori
EICMA, Vespa Elettrica: rivoluzione totale

EICMA, Vespa Elettrica: rivoluzione totale

Lo scooter più famoso al mondo arriva sul mercato in un'inedita versione "green". Prestazioni vivaci e un'autonomia di tutto rispettotwitta

martedì 7 novembre 2017

Tanta tecnologia e voglia di approcciare uno dei segmenti più effervescenti del momento. Dopo il concept mostrato per la prima volta nel 2016, ad EICMA esordisce Vespa Elettrica, scooter a emissioni zero della Casa di Pontedera spinto da una Power Unit capace di una potenza continua di 2 kW e di una potenza di picco di 4 kW. Che tradotto, grazie alla tipica erogazione di questo tipo di propulsori, significa prestazioni superiori a quelle di un tradizionale 50cc soprattutto in fase di accelerazione.

100 PIU’ 100 - Per quanto riguarda l’autonomia il dato dichiarato è di 100 Km, che raddoppiano nella speciale versione X grazie ad un generatore (un piccolo motore endotermico 4 tempi) affiancato al motore elettrico. La batteria in dotazione, agli ioni di litio, può essere ricaricata tramite l’apposito cavo situato nel vano sottosella da collegare, attraverso la spina, ad una normale presa elettrica a parete; oppure si possono sfruttare le apposite colonnine sempre più diffuse nelle grandi città.

BUONI ANCHE I TEMPI DI RICARICA - per riportare la batteria al 100% sono necessarie 4 ore. Altro elemento distintivo della Vespa Elettrica sono le inedite funzionalità all’interno della “Vespa Multimedia Platform”, il sistema multimediale che consente di collegare lo smartphone al veicolo. Vespa Elettrica verrà commercializzata in tutto il mondo e sarà prenotabile on-line a partire dalla primavera 2018.

Tags: vespaelettricaeicma

Tutte le notizie di Eicma

Approfondimenti

Commenti