Due Ruote

Motori
No agli scooter Euro0: addio alla vecchia Vespa?
© ANSA

No agli scooter Euro0: addio alla vecchia Vespa?

A Genova, a causa delle misure anti smog, saranno fermati migliaia di mezzi Euro0 a 2 tempi degli anni Ottanta e Novanta. I (tanti) possessori sono sul “piede di guerra”twitta

giovedì 14 gennaio 2016

di Federico Porrozzi

E’ una delle città con il più alto numero di Vespa “d’epoca” in circolazione. Per questo motivo, le misure anti smog previste dal primo febbraio dal Comune (no alla circolazione dei mezzi Euro0 a 2 tempi), creerà non pochi problemi ai possessori delle versioni anni ’80 e ’90 dello storico modello Piaggio. 

“Sono troppo inquinanti, specie quelli a miscela olio-benzina - dichiara il Comune - la correlazione tra l'inquinamento provocato da 20.000 motocicli Euro 0 a 2 tempi e la qualità dell'aria è inequivocabile. Stiamo chiedendo uno sforzo ai cittadini, per difendere un bene comune, l'aria che respiriamo". 

I “vespisti” si sono attivati e in queste ore stanno chiedendo alla commissione che sta lavorando sull’attuazione di queste misure un rinvio del provvedimento e una soluzione condivisa del problema. "Genova - spiegano - è la prima città italiana per moto sulle strade, oltre 180.000, e nel contempo la città con meno automobili in Italia: 486 ogni 1.000 abitanti contro una media di 608. Le moto consentono di usare meno auto e inquinare di meno"

Tags: piaggiovespaGenovasmogeuro0blocco

Tutte le notizie di Scooter

Approfondimenti

Commenti