Motori

Due Ruote
Mercedes completa il tris tedesco in Formula E

Mercedes completa il tris tedesco in Formula E

Dopo l'annuncio di Audi e BMW arriva l'ufficialità anche di Mercedes: correrà nel mondiale elettrico dal 2019 abbandonando il DTM

twitta

martedì 25 luglio 2017

 Francesco Colla

ROMA – A pochi giorni dall’uscita in edicola del dossier di Der Spiegel che accusa le principali Case automobilistiche tedesche di aver formato un cartello negli ultimi 20 anni, Mercedes ufficializza il proprio ingresso in Formula E. Il costruttore di Stoccarda aveva firmato lo scorso anno un accordo preliminare con Alejandro Agag, boss del mondiale per monoposto elettriche, e ora arriva la conferma. Anche se il debutto viene posticipato di un anno, slittando dalla quinta stagione alla sesta, che si disputerà nel 2019-20

Mercedes segue dunque Audi e BMW in Formula E, abbandonandole però nel DTM, il campionato turismo tedesco dove il marchio della Stella ha vinto ben 10 titoli piloti e 183 gare. “La nostra partenza dal DTM chiude una lunga parentesi nel motorsport. Guardiamo con orgoglio all’impegno dei nostri piloti, team e partner – ha dichiarato Jens Thiemer, vicepresidente del marketing Mercedes – Ma ora è tempo di inaugurare un nuovo percorso”.

“La mobilità elettrica è di importanza strategia per la compagnia” si legge nella nota ufficiale che accompagna l’annuncio “e la Formula E offre una piattaforma perfetta per dimostrare la competitività della tecnologia del nostro brand EQ nell’area dei propulsori elettrici”. Al Salone di Parigi 2016 è stata presentata la EQ concept, prototipo di Suv elettrico il cui debutto sul mercato è previsto entro il 2020. Avanguardia di una gamma di ben 10 modelli entro il 2025. 

“Nel motorsport come in qualsiasi altra area noi vogliamo essere il punto di riferimento – prosegue Wolff -. La Formula E è un’eccitante start-up: offre un nuovo format, combinando le gare con eventi di grande impatto per promuovere le tecnologie di domani. L’elettrificazione è già realtà e la Formula E offre ai costruttori un’interessante piattaforma per portare queste tecnologie a un nuovo pubblico".

Entro la fine del decennio la Formula E sarà dunque l’unico mondiale con tre dei principali marchi tedeschi in griglia di partenza, in attesa di Porsche. Per la casa di Zuffenhausen, in procinto di svelare la sua prima sportiva elettrica, la Formula E potrebbe essere un passo quasi obbligato. E in attesa di un marchio FCA, con Marchionne che ha più volte confermato la tentazione di portare Alfa o Maserati nel mondiale alla spina, fatalmente destinato a diventare il campionato più importante del motorsport

 

Tags: formula eMERCEDES

Tutte le notizie di Formula E

Approfondimenti

Commenti