Motori

Due Ruote
Formula E, Roma: vince Bird sul tracciato dell'Eur
© LaPresse

Formula E, Roma: vince Bird sul tracciato dell'Eur

Festa grande nella Capitale per il Gp "elettrico": tanti i vip in tribunatwitta

sabato 14 aprile 2018

TORINO - Sam Bird iscrive il proprio nome per primo sul palmares dell'E-Prix Roma, gara del Mondiale di Formula E disputato lungo le strade dell'EUR. Il pilota inglese del team DS Virgin Racing ottiene cosi' il secondo successo stagionale che gli permette di salire al secondo posto nella classifica generale. "E' stata una gara estremamente difficile e senza quell'errore credo che avrebbe vinto lui. Ma noi abbiamo tenuto duro e abbiamo perso questi punti e sono felice" dice Bird a fine gara riferendosi alla prestazione di Lucas Di Grassi, secondo al traguardo "Non ho avuto una partenza molto buona e ho perso tante posizioni. Poi ho provato a recuperare e alla fine sono arrivato a meno di un secondo da Sam. Con una partenza migliore potevo fare meglio" dice il pilota brasiliano Dell'Audi Sport ABT che ha chiuso a 0"970 dall'avversario. Sul terzo gradino del podio il tedesco Andre Lotterer (Techeetah) a nove secondi e mezzo del vincitore. A seguire l'altra Audi Sport di Abt che ha chiuso a poco pia' di dieci secondi. Quinto posto per Jean Vergne. Il pilota della Renault-e-dams, si e' dovuto accontentare tagliando il traguardo con 17"444 di ritardo. Un piazzamento che comunque gli permette di mantenere la testa della classifica con 119 punti con 18 di vantaggio sul vincitore di giornata. Tredicesimo posto per Luca Filippi (NIO Formula E team). "Alla fine nonostante il risultato la gara andata molto bene. Forse potevo fare anche meglio se ad un giro dal cambio macchina non avessi trovato la pista bloccata per un incidente e Mortara non mi avesse tamponato danneggiando la macchina. Ho perso 20" per arrivare al box. Peccato perche' avevamo un buon passo" dice l'unico pilota italiano in gara. (In collaborazione con Italpress)

Tutte le notizie di Formula E

Approfondimenti

Commenti