Motori

Due Ruote
Dakar, stage 10: succede di tutto, vittoria a Peterhansel

Dakar, stage 10: succede di tutto, vittoria a Peterhansel

Nei 751 km (449 km di PS) che separano Chilechito da San Juan, Loeb primo ma la vittoria va a Peterhanseltwitta

giovedì 12 gennaio 2017

ROMA - La Dakar torna finalmente a correre una tappa impegnativa e non condizionata dal maltempo che ha costretto la direzione gara a cancellare lo stage di ieri. E nel decimo round da Chilechito a San Juan (751 km dei quali 449 di prova speciale) non sono mancati i colpi di scena.

LOTTA INTESTINA - L'atteso duello tra i campioni Peugeot, Sebastien Loeb e Stephane Peterhansel ha visto l'ex motociclista partire subito all'attacco, riuscendo già al primo controllo a rosicchiare 1'36" degli 1'38" che aveva di distacco, quindi praticamente annullato.

INCIDENTE - Tuttavia Peterhansel è stato protagonista di un incidente, che ha coinvolto anche il motociclista Simon Marcic, costringendo i due a fermarsi: il tempo impiegato dal francese per assistere lo sfortunato sloveno in attesa del team medico, prima di riprendere la gara, dovrebbe essere condonato.

DESPRES - La prima parte della Prova Speciale si è conclusa con la terza Peugeot, affidata a Cyril Despres, davanti a tutti, a precedere Loeb a 6'28" e Al Rajhi a 7'16. A seguire Orlando Terranova, Fuchs e Peterhansel (a 8'06"). Problemi invece per Nani Roma, staccato di 22 minuti, e per Mikko Hirvonen che si è dovuto fermare per effettuare riparazioni alla sua Mini, dopo aver colpito un camion danneggiando il radiatore.

LOEB METTE LA QUARTA - La seconda porzione di 185 km, è stata come da pronostico più favorevole a Loeb. Il 9 volte campione del mondo di rally si è scatenato e negli ultimi chilometri, fra CP2 e arrivo della PS, arriva a scavalcare Despres. Così Loeb vince la sua quarta tappa alla Dakar 2017, mantenendo dunque il comando in classifica generale e precedendo Despres di 2'33", Peterhansel di 6'45", Al Rajhi di 11'35" e Terranova di 12'44". 

MA LA VITTORIA VA A PETERHANSEL - Tuttavia, come previsto, a Stephane Peterhansel è stato "restituito" il tempo perso nell'assistere il motociclista Marcic: al francese sono stati abbuonati 14'13" e di conseguenza Mr Dakar risulta vincitore di tappa per 7'28" su Loeb, oltre a riprendere la leadership in classifica generale, che ora guida con quasi 6 minuti di vantaggio sul connazionale. 

In collaborazione con la redazione Motori di RedBull.com

Segui la Dakar 2017 su Red Bull Tv: dal 2 al 14 gennaio, highlights, approfondimenti e speciali esclusivi

Tags: Dakar 2017

Tutte le notizie di Gare

Approfondimenti

Commenti