Motori

Due Ruote
Volkswagen I.D. R Pikes Peak, prototipo elettrico più veloce di una F1

Volkswagen I.D. R Pikes Peak, prototipo elettrico più veloce di una F1

Il marchio tedesco ha presentato il prototipo bimotore che correrà la celebre cronoscalata americana con l'obiettivo di battere il record di categoriatwitta

martedì 24 aprile 2018

 Francesco Colla

ROMA – I.D. R Pikes Peak. Un nome che non lascia spazio a dubbi. I.D. identifica l'imminente gamma di elettriche Volkswagen, R l'anima racing del marchio di Wolfsburg. Pikes Peak, per chi non la conoscesse, è la cronoscalata più famosa del mondo, la celebre corsa verso le nuvole che si tiene ogni anno in Colorado.

Una gara eccezionale, con partenza da 2.862 metri sul livello del mare e traguardo a quota 4.302 metri, dopo 20 km e 156 curve. Per Volkswagen non è una sfida nuova: a metà degli anni '80 ha affrontato per ben tre volte il tracciato con le celebri Golf bimotore.

Volkswagen I.D. R Pikes Peak, prototipo elettrico più veloce di una F1


Due motori come sulla spettacolare I.D. R Pikes Peak, ma questa volta la propulsione è totalmente elettrica. Una prova di forza etica ma anche una scelta strategica, dal momento che l'assenza di combustione non risente dei problemi derivanti dalla rarefazione dell'ossigeno man mano che si sale in quota.

Esteticamente non dissimile ai prototipi che corrono nel Mondiale Endurance e a Le Mans, la I.D. R vanta numeri eccezionali: 500 kW (pari a 680 cavalli) di potenza erogata e una coppia di 650 Nm per scattare da 0 a 100 km/h in 2,25 secondi. Più veloce di una Formula 1.  L’obiettivo: battere l'attuale record di categoria, 8:57.118, affidandosi al pilota Romain Dumas, due volte vincitore della 24 Ore di Le Mans e tre volte per primo sul tetto del Colorado.

Tags: volkswagenAuto elettriche

Tutte le notizie di Green

Approfondimenti

Commenti