Motori

Due Ruote
De Meo (Seat): «Terzo pilastro? Il SUV in arrivo”

De Meo (Seat): «Terzo pilastro? Il SUV in arrivo”

Il presidente della Casa del Gruppo VW ha annunciato anche i dati di vendita 2015: +2,4% nel mondo, +22,1% in Italiatwitta

martedì 26 gennaio 2016

Seat guarda con ottimismo al futuro, grazie anche all'arrivo del nuovo suv compatto che debutterà nelle concessionarie a metà dell'anno e a cui si aggiungeranno tre nuovi modelli tra il 2016 e il 2017. Lo ha ribadito a Barcellona Luca de Meo, presidente di Seat SA che - durante l'incontro “Qualità: fattore di successo dell'industria spagnola” si è sbilanciato.

OLTRE LEON E IBIZA - «Il suv sarà il terzo pilastro del marchio, insieme a Leon e Ibiza, e ci permetterà di coprire il segmento che sta registrando la crescita maggiore negli ultimi anni». Anche i risultati ottenuti nel 2015 delineano un crescente successo per la marca spagnola del Gruppo Volkswagen. Per il terzo anno consecutivo Seat ha chiuso il 2015 con 400.037 unità che rappresentano un incremento delle vendite del 2,4% rispetto all'anno precedente. Cifre che evidenziano una crescita del 25% dal 2012 (quando erano state immatricolare 321.000 unità) e hanno permesso a Seat di ottenere il miglior risultato di vendita degli ultimi otto esercizi. 

GRANDE SUCCESSO - Luca de Meo ha messo in evidenza come l'aumento delle vendite sia stato trainato dalla ripresa in Spagna (77.200 unità, +14,3%) e dal successo del brand in Italia (15.875 unità, +22,1% rispetto al 2014), oltre che dalla crescita ininterrotta per il quinto anno consecutivo in Germania (87.800, +3,8%) e dal successo consolidato nel mercato messicano (24.100, +13,2%) che  diventato il quarto principale mercato per la Seat. Inoltre, nel 2015 il marchio spagnolo ha segnato il proprio record di vendite in Svizzera, Repubblica Ceca, Danimarca, Turchia, Israele, Tunisia e Marocco.

LA PIU’ VENDUTA - Per quanto riguarda i singoli modelli, la Leon è cresciuta del 4,4% (160.900 unità totali), riconfermandosi la Seat più venduta, mentre il maggiore incremento è stato segnato da Alhambra con il +17,2%, dato che ha raggiunto quota 27.000 unità che sono il secondo miglior risultato di sempre. Anche Ibiza cresce, precisamente del 2,4%, toccando 153.600 vetture consegnate.

ITALIA, CHE NUMERI! - Per il secondo anno consecutivo, Seat ha consolidato in Italia la propria tendenza positiva, accumulando una crescita del +56% dal 2013. Il 2015 si chiude con una crescita complessiva del 22,1% a fronte di una crescita del mercato pari al 15,7%, grazie alle 15.875 unità consegnate rispetto alle 13.000 del 2014. Per quanto riguarda le performance dei singoli modelli in Italia, tutti in crescita i risultati di Leon (+19,8%), Ibiza (+45,1%), Alhambra (+51,6%) e Mii (+4,7%). 

PRODUZIONE IN AUMENTO - Bene anche l'andamento delle attività industriali di Seat, che grazie all'incremento delle vendite e il successo di Audi Q3, hanno fatto segnare un aumento della produzione a Martorell (+7,8%) per il sesto anno consecutivo, raggiungendo quota 477.077 vetture prodotte, la cifra più alta dal 2001. Con un volume di produzione cresciuto del 60% tra il 2009 e il 2015, Martorell si riconferma lo stabilimento che produce il maggior numero di vetture in Spagna.

Tags: seatibizaLeonsuv

Tutte le notizie di Mercato

Approfondimenti

Commenti