Motori

Due Ruote
Arrigo Sacchi, dal 4-4-2 al Tridente

Arrigo Sacchi, dal 4-4-2 al Tridente

L'ex alenatore ama le sportive. L'ultimo amore? La nuova Maserati Ghibli, un gioiellino da 70 mila euro. twitta

venerdì 25 marzo 2016

 Francesco Colla

ROMA - Da buon romagnolo (come tutti sanno è nato a Fusignano, in provincia di Ravenna), Arrigo Sacchi è un appassionato di auto sportive. Ai tempi d'oro del Milan guidava una Porsche argento e utilizza spesso metafore automobilistiche anche quando parla di calcio, non ultimo il paragone Napoli-Ferrari della scorsa stagione. E dopo una vita a preticare il 4-4-2 l'ex ct passa al Tridente, ma solo sulle quattro ruote: nelle immagini eccolo mentre ritira la sua nuova Ghibli presso il quartier generale Maserati di Modena. 


V6 TURBO - Sacchi ha optato per la versione con motore diesel V6 Turbo da 275 cavalli, capace di una velocità massima di 250 km/h e uno scatto 0-100 km/h in appena 6,3 secondi. Un gioiellino da 68 mila euro optional esclusi che, come recita una nota ufficiale Maserati "riflette perfettamente lo stile di vita di un uomo che ha fatto dello sport una missione di vita e dell’eccellenza un valore assoluto; sportività ed eccellenza infatti, sono elementi innati della Ghibli". 

Maserati Levante, debutto di sartoria da Zegna

Tags: Arrigo SacchiMaserati GhibliMaserati

Tutte le notizie di Mondo motori

Approfondimenti

Commenti