Motori

Due Ruote

Toyota Verso: arriva il motore BMW

twitta

venerdì 7 febbraio 2014

Piccoli aggiornamenti annuali sembrano la novità Toyota per l’intera gamma ma in questo caso la novità è sostanziale: sotto il cofano c’è un nuovo diesel al posto del conosciuto due litri, più piccolo nella cubatura – 1.6 litri –, meno costoso da mantenere (fino a -25% secondo la Casa) ma ugualmente brioso e capace. Oltre che non giapponese: primo frutto della collaborazione con Bmw, questo quattro cilindri parla infatti tedesco, anche se elettronica di gestione e cambio a sei marche restano Toyota.

La riduzione di cubatura permette alla Verso un confronto ad armi pari con la folta concorrenza, ma riserva belle sensazioni al volante. L’erogazione è morbida e rotonda, pronta a tutte le andature e permette riprese efficaci anche senza ricordarsi troppo del cambio, a tutto vantaggio del relax di marcia. Ed anche il confort è elevato, grazie alla “voce” soffusa a tutte le andature di questa nuova unità. I 112 cavalli a disposizione sono più che adeguati a tutte le condizioni di marcia, comprese salite e pieno carico, mentre le prestazioni sono in linea con quelle della concorrenza: si scatta ai 100 km orari in 12”7, si raggiunge una punta massima di 185 km orari ed in media si coprono 22,2 km con un litro. 

Qualche novità interessante riguarda anche il resto della vettura. Esternamente sono disponibili una nuova tinta metallizzata e cerchi da 17” di nuovo disegno, ma il “piatto forte” riguarda gli interni. Dove debutta un nuovo rivestimento chiaro, Light Grey con inserti laterali in pelle, e soprattutto si aggiorna il comparto multimedialità a partire dall’allestimento centrale Active. Lo schermo Touch 2 da 6”1 guadagna una migliore risoluzione, passando da 400x240 a 800x480 pixel, ora riporta anche le informazioni relative alle regolazioni della climatizzazione e piena interfacciabilità con il proprio smartphone; la funzione aggiuntiva Go Plus dà accesso al web con lettura email, visualizzazione calendario, mappe navigazione urbane 3D e funzioni Google Street View e Panoramio. A bordo lo spazio si conferma elevato e molto versatile, grazie al divano posteriore con tre elementi scorrevoli e alla terza fila di sedili a scomparsa. La inedita Verso 1.6 D-4D è già ordinabile con listino da 24.800 a 28.500 euro, con sconto (per tutti, la rottamazione non è richiesta) di lancio di 5.600 euro sulla versione Active che è dunque proposta a 20.900 euro.

 

Tutte le notizie di News Motori

Approfondimenti

Commenti