Motori

Due Ruote
Giulia, galanteria da Ford e Alfa… arrossisce

Giulia, galanteria da Ford e Alfa… arrossisce

Ford Italia pubblica un elegante tweet di benvenuto alla nuova Giulia. Alfa ringrazia… appassionatamente. Ma forse c’è di più  twitta

giovedì 25 giugno 2015

di Federico Porrozzi

Dopo Mercedes-Benz, a salutare il ritorno della Giulia arriva anche un altro colosso delle quattro ruote. “Ogni volta che vedo un’Alfa mi tolgo il cappello”. Questa frase del fondatore del Marchio americano, Henry Ford, è il post di benvenuto alla nuova berlina sportiva della Casa del Biscione. Un tweet elegante, non scontato, educato e soprattutto… galante. Come il gesto che si riservava ai vecchi tempi dai gentiluomini alle signore incontrate per strada. Togliersi il cappello, appunto. Alfa Romeo, dal canto suo, ha risposto in “tono” al tweet della Ford. “Grazie, Ford Italia. Così ci fai arrossire e scaldi il nostro cuore”.

SFIDA RACING? - Smancerie a parte, è l’ultima frase del tweet Ford a mettere un po’ di “sale” alla questione e a dare adito a goliardiche interpretazioni: “Ci vediamo in pista!” si legge nel finale e, allegata, la foto del faro della nuova GT presentata al Salone di Detroit. Fin qui tutto bene, se non fosse che il faro è quello… posteriore. Come a dire “Cara Alfa, se accetterai la sfida in pista, delle nostre auto vedrai questo”. 
Per chi vive di sport è una simpatica (e sottilissima) istigazione. In futuro vedremo se Alfa Romeo accetterà il guanto. Per ora sta scaldando il… cuore.

Tags: alfa romeogiuliaFordgt

Tutte le notizie di News Motori

Approfondimenti

Commenti