Motori

Due Ruote
Passat GTE, info, foto e prezzi dell'ammiraglia ibrida

Passat GTE, info, foto e prezzi dell'ammiraglia ibrida

twitta

martedì 28 luglio 2015

 Francesco Colla

ROMA - Gli esperti del settore prevedono che entro il 2022 verranno venduti, globalmente, 3,3 milioni di vetture ibride all’anno. E Volkswagen, sia come marchio che come Gruppo, è pronto a ritagliarsi la sua fetta, come si impone a un leader del mercato. Per farlo servono non solo grandi proclami e pubblicità emozionali, ma soprattutto buoni prodotti, in grado di unire la sostenibilità ambientale al piacere di guida e al sempre crescente desiderio di tecnologia. 


Chi ben comincia è a metà dell’opera e dopo la Golf, la Casa di Wolfsburg lancia sul mercato anche la Passat GTE, versione ibrida plug-in dell’Auto dell’Anno 2015 presentata per la prima volta lo scorso autunno a Parigi. Il cerchio si chiude e l’ultima generazione della bestseller sarà disponibile dal primo trimestre 2016 sia in versione berlina che station (Variant).


Fuori è dentro è indubbiamente Passat, le differenze sono sotto alla carrozzeria: la propulsione è affidata al motore benzina 1.4 TSI da 156 cv in abbinamento a un elettrico da 115 cv, per un totale di 218 cavalli e una coppia di ben 400 Nm. In abbinamento al cambio doppia frizione DSG (di serie), significa uno scatto 0-100 in 7,4 secondi per la versione berlina con una velocità di punta di 225 km/h. Oppure di 130 orari in modalità elettrica. Perché ovviamente la Passat GTE può viaggiare anche in modalità totalmente green: 50 km di autonomia non sono tanti, ma sufficienti per entrare e uscire dai centri storici e dalle ztl delle città, ad esempio.

E i consumi? Volkswagen promette miracoli: 1,6 litri per 100 km nel ciclo misto a fronte di emissioni di 37 g/km di CO2 con un’autonomia massima di 1100 chilometri. Viaggiate pure sereni, insomma. Per averla servono 46.500 euro (47.500 in versione Variant), ossia 1000 euro in più dell’attuale top di gamma da 239 cavalli e trazione integrale. Cifra non banale, ma propulsione ibrida e vantaggi connessi a parte, la Passat GTE offre di serie praticamente tutto: 7 airbag, controllo elettronico della stabilità (ESP) con controllo dinamico di frenata, sistema di frenata anti collisione multipla, cruise control adattivo, rilevatore di stanchezza e sensori di parcheggio. Questo sul lato sicurezza. Poi ci sono i fari led, i cerchi da 18, il touchscreen da 6,5 pollici, i sedili in Alcantara, il clima trizona…

Tags: Volkswagen Passat GTEvolkswagen

Tutte le notizie di News Motori

Approfondimenti

Commenti