Motori

Due Ruote
Toyota RAV4 Hybrid, ecco il SUV della svolta

Toyota RAV4 Hybrid, ecco il SUV della svolta

Iniziate le vendite in Italia della prima versione ibrida del bestseller Toyota: è il primo modello del suo segmento. Consegne a gennaio 2016, i prezzi. twitta

martedì 29 settembre 2015

 Francesco Colla

ROMA - Se ne era iniziato a parlare lo scorso aprile in occasione del debutto al Salone di New York. Ora Toyota RAV4 Hybrid è finalmente sbarcata sul mercato italiano. E non si tratta di una novità di poco conto. Perché se da un lato la Casa giapponese da 20 anni produce auto ibride, dall’altro il bestseller RAV4 è il primo SUV compatto a vantare questo tipo di propulsione. Protagonista dello stand Toyota durante lo scorso Salone di Francoforte RAV4 Hybrid è disponibile in prevendita dalla seconda metà di settembre, a un prezzo di 32.550 euro, per arrivare ai 36.650 euro dell’allestimento Lounge, mentre le prime consegne saranno effettuate a gennaio 2016. 

Estetica a parte (dove oltre ai ritocchi si apprezzano i nuovi cerchi da 17 e 18” e colorazioni inedite), RAV4 Hybrid è equipaggiato con un motore diesel 2.5 litri combinato a un propulsore elettrico: insieme erogano una potenza totale di 197 cavalli, in grado di farlo scattare da 0 a 100 in 8,3 secondi in abbinamento al cambio sequenziale 6 marce E-CVT e alla trazione anteriore. I consumi dichiarati da Toyota sono di 19,6 km con un litro nel ciclo combinato con emissioni di CO2 pari a 116 g/km. Nuovo RAV4 è anche disponibile in "versione tradizionale" con un nuovo motore Euro6 diesel 2.0 D-4D con Stop & Start, di derivazione BMW, a due ruote motrici con cambio manuale, che sviluppa 143 cavalli e una coppia di 320 Nm.


Gli interni sono stati rivisti: sulla plancia dove risalta il nuovo sistema di infotainment Toyota Touch 2 da 7 pollici, mentre la strumentazione incorpora il nuovo display TFT da 4,2" a colori. In fatto di sicurezza, nuovo RAV4 Hybrid è disponibile con il Toyota Safety Sense, che aggiunge ai dispositivi già presenti sulla gamma Auris, il Pedestrian Detection (Rilevamento Pedoni), l’Adaptive Cruise Control (Cruise Control Adattivo) e Around View Monitor con visione a 360° dell’auto durante le manovre grazie a quattro telecamere. 


La gamma prevede 4 allestimenti sia per la versione Hybrid che per quella diesel: la entry level è la versioneActive che aggiunge all’attuale modello lo Smart Entry & Push Start, il portellone posteriore ad azionamento elettrico, i retrovisori esterni ripiegabili elettricamente, il sistema Toyota Touch 2 con schermo da 7” e il display TFT a colori da 4,2”. Il cuore della gamma resta l’allestimento Style, che si differenzia dalla versione di ingresso per i cerchi in lega da 18", fari Bi-LED, vetri posteriori oscurati, barre longitudinali e interni “Black” con sedili in pelle scamosciata regolabili elettricamente.  L'allestimento Lounge, top di gamma, aggiunge alla Style, i sensori di parcheggio anteriori e posteriori, gli interni in pelle e il navigatore satellitare Touch2 with Go Plus. La versione Business, pensata infine per le flotte aziendali, offre anche il navigatore ed il ruotino di scorta. 

Tags: Toyota RAV4Toyota ibridaToyota

Tutte le notizie di News Motori

Approfondimenti

Commenti