Motori

Due Ruote
BMW lancia ReachNow, nuova forma di car sharing

BMW lancia ReachNow, nuova forma di car sharing

Le auto saranno prestabilii via app nel centro di Seattle. Il costo? 49 centesimi di dollaro al minutotwitta

martedì 12 aprile 2016

Dopo DriveNow avviato 5 anni fa in 9 città europee, BMW rilancia un suo nuovo modo di concepire il car sharing con ReachNow, un altro tassello della strategia quadriennale di sviluppo BMW nel settore. ReachNow è inteso sia nella modalità classica, cioè libera oppure “condivisa” con altri utenti marce. Le auto saranno prenotabili via app nel centro di Seattle con tariffe al minuto (41 cent di dollaro in questa prima fase di promozione, che successivamente diventeranno 49) tutto compreso (benzina/diesel, associazione e parcometri). In tutto, 370 vetture: dalle BMW 328xi e i3 alle Mini Cooper a 2 e 4 porte. Il servizio sarà esteso ad altre dieci città americane e la fase del possibile intervento dei privati privati arriverà più avanti insieme ad un servizio con autisti.

Tags: BMWreachNow

Tutte le notizie di News Motori

Approfondimenti

Commenti