Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Supercar, lo show sta per iniziare

Supercar, lo show sta per iniziare

Presentata oggi la terza edizione del Salone dedicato all'Auto non Convenzionale, dal 20 al 22 maggio in Fiera Romatwitta

mercoledì 11 maggio 2016

ROMA - E' stata presentata questa mattina a Roma, in Campidoglio, la terza edizione di Supercar,  che aprirà i battenti dal 20 al 22 maggio in Fiera Roma. Nato come rassegna di auto non convenzionali, l'evento ideato da Roma Auto Show è sempre più aperto al mondo delle quattro ruote a 360 gradi, anche se le "reginette" saranno sempre le vetture sportive e artigianali. 
 
Testimonial d'eccezione Giancarlo Fisichella, nonostante sia preso dagli impegni per la preparazione della 24 Ore di Le Mans, estenuante competizione che il pilota ufficiale Ferrari ha già vinto due volte. «Supercar è una manifestazione che ho nel cuore perché si svolge a Roma, dove sono nato. Ci tengo che cresca sempre di più, e lo sta facendo, con tante iniziative: dai simulatori ai go-kart, al drifting. Anche io lo scorso anno ho fatto un giro su queste vetture e mi sono divertito molto, così come si diverte anche mio figlio. A Supercar si può vivere una bella giornata in compagnia dei propri amici e della propria famiglia. Io ci sarò per tutti e tre i giorni e ci sarò con il cuore». 
 
«Roma è la capitale d'Italia ma non la capitale dei motori», ha fatto eco Emanuele Pirro, in qualità di presidente della Commissione Karting di ACI-Sport. Contattato telefonicamente mentre è impegnato in una serie di test, Pirro ha aggiunto: «Roma meriterebbe di più, ma anche dovrebbe fare di più per quello che riguarda il nostro bellissimo sport. A Supercar ci saranno anche i kart, e se non ci fossero stati né Fisichella né io avremmo fatto quello che invece abbiamo fatto. Il kart però è un potenziale input non solo per diventare dei campioni come Senna ma come scuola di vita e anche come scuola guida, perché serve sia per imparare a guidare in modo più sicuro nella vita di tutti i giorni sia come sport per togliere i ragazzi dalla strada». 
 
Presente anche il nuovo presidente di Fiera Roma, Pietro Piccinetti che ha evidenziato “il coraggio” degli organizzatori nel mettere in piedi un evento come Supercar in un periodo come quello che sta vivendo il Paese. «Questo Salone dell’Auto è un’occasione tanto importante, quanto unica per rimettere in moto l’economia e favorire la crescita di Roma», ha detto. Una manifestazione che rappresenta «un’opportunità per la Capitale, ma anche per l’Italia intera» ha aggiunto Romano Valente, direttore generale dell’UNRAE, e che «apre i battenti in un contesto che torna ad essere positivo e favorevole dal punto di vista del mercato automobilistico, con un incremento delle vendite del 18,6% negli ultimi 4 mesi». 
 
Gli organizzatori Marco Galletti e Andrea Barberis hanno presentato le novità della terza edizione, fra le quali un'area dedicata al 4x4 e una sezione dedicata al cinema. A questo proposito  l'attrice Roberta Garzia ha presentato il suo “Donne, Cinema e Motori”, che farà rivivere, con la ricostruzione di set, pellicole storiche con le loro auto. Presente anche Fabio Barone, che a Supercar svelerà il suo nuovo progetto per il secondo World Guinness Record: dopo essere diventato l'uomo più veloce del mondo sulla strada della Transfagarasan, in Romania, il presidente del Club Ferrari Passione Rossa partirà a settembre per la Cina, dove affronterà la strada più pericolosa del mondo, la Tianmen Mountain Road.

Tags: salonisupercarRoma

Tutte le notizie di News Motori

Approfondimenti

Commenti