Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Il Mini Challenge 2016 è pronto a partire 

Il Mini Challenge 2016 è pronto a partire 

Le piccole sportive inglesi si sfideranno in 6 gare da maggio a ottobre. Debutta anche la John Cooper Works Challenge Edition.twitta

mercoledì 18 maggio 2016

di Alessandro Vai

ROMA - Il Mini Challenge inizia a scaldare i motori, con la stagione 2016 che è pronta a prendere il via. Dal 29 maggio al 16 ottobre saranno sei i weekend di gara del campionato monomarca dedicato alla piccola inglese, che si terranno sui maggiori circuiti nazionali. Protagoniste saranno due diverse tipologie di vetture: le Mini John Cooper Works e le Mini Cooper S della precedente generazione, entrambe in versione 3 porte. Per l’occasione, inoltre, Mini ha presentato la John Cooper Works Challenge Edition in serie limitata di 35 esemplari, che prevede una serie di personalizzazioni tecniche ed estetiche, tra cui spicca l’impianto di scarico Pro con doppia modalità Sport e Track.
 
La formula di gara del Mini Challenge prevede due turni da 25 minuti di prove libere/test, una sessione di qualifiche di 35 minuti e due gare da 25 minuti + 1 giro ciascuna. La Mini John Cooper Works protagonista del campionato è stata sviluppata come una vera e propria vettura da corsa, con un Safety Kit, un Aerodynamic Kit e un Performance Kit, che aggiunge il differenziale autobloccante, il cambio sequenziale, gli ammortizzatori regolabili e un motore 2 litri turbo da 265 CV, con tanto di scarico sportivo e centralina Bosch dedicata. Di seguito le tappe previste dal calendario:
 
29 maggio Imola
12 giugno Misano
3 luglio Magione
11 settembre Vallelunga
25 settembre Monza
16 ottobre Mugello

Tags: miniMini John Cooper Works

Tutte le notizie di News Motori

Approfondimenti

Commenti