Motori

Due Ruote
Skoda Kodiaq in "maglia gialla" al Tour de France

Skoda Kodiaq in "maglia gialla" al Tour de France

In attesa del debutto ufficiale a Parigi l'inedita sport utility sette posti ha partecipato al Tour come auto del direttore di garatwitta

martedì 26 luglio 2016

 F.C.

ROMA - Per il 13° anno consecutivo Skoda è stata partner del Tour de France vinto da Chris Froome col team Sky (supportato da Ford anche con una Mustang speciale). Il marchio ceco ha messo a disposizione dell’evento 250 automobili, che nelle tre settimane di gara, hanno percorso complessivamente quasi 3 milioni di chilometri. La protagonista è senza dubbio stata l'inedita e attesa sport utility Kodiaq in versione camouflage utilizzata come centro di controllo mobile al servizio del Direttore di Gara Christian Prudhomme: al volante un driver d'eccezione, l’irlandese Stephen Roche, vincitore del Tour nel 1987 e brand ambassador della Casa della Freccia Alata.

Per rendere semi-irriconoscibili i dettagli esterni della sette posti, quattro tecnici Skoda hanno lavorato per 120 ore applicando circa 21 mq di pellicola sulla carrozzeria. Con una lunghezza di 4,7 metri, il nuovo Suv  va a piazzarsi a metà tra le cugine Tiguan e Touareg, nello stesso segmento di Nissan X-Trail e Hyundai Santa Fe.

Tutte le versioni saranno dotate di touchscreen mentre le top di gamma saranno dotate di hotspot WiFi disponibile anche con modulo LTE per la connessione ad alta velocità con cui accedere tramite a servizi di infotainment online (forniscono informazioni utili e supporto nella navigazione) e servizi Care Connect (attivabili in caso di emergenza e soccorso stradale) tramite i propri smartphone che potranno essere ricaricati wireless grazie al Phonebox con ricarica induttiva.

Non mancheranno anche numerosi sistemi di assitenza alla guida come la visione a 360° della vettura grazie alle telecamere che compongono l’Area View, o il Trailer Tow Assist system per agevolare le manovre in retromarcia quando si traina un rimorchio. Il Front Assist, inoltre, è integrato dalla nuova funzione predittiva di protezione dei pedoni, mentre il Parking Distance Control con funzione frenante fornisce supporto durante le manovre di parcheggio. Le immagini definitive di Kodiaq verranno svelate il prossimo 1° settembre, il debutto ufficiale è previsto dopo 30 giorni al Salone di Parigi e il modello arriverà sul mercato nei primi mesi del 2017.

Tags: Skoda KodiaqSkodaTour de France

Tutte le notizie di News Motori

Approfondimenti

Commenti